Fai Squadra Con Noi

I risultati delle giovanili

Serie C
Interclub U20 – Polet 40-71 (8-24;16-38;32-50)
Interclub U20: Cavalieri 2, Angelini 7, Bacchetti 6, Gysin, Piemonte 4, Loj, Roici 14, Predonzani 2, Guidoboni 5. All.: Bevitori

Sin dalle battute iniziali la formazione guidata da coach Krecich mette in evidenza un meccanismo ben oleato accompagnato da una buona intensità difensiva a rendere la vita difficile all’attacco muggesano. Il primo e l’ultimo quarto sono da dimenticare per il quintetto rivierasco che subisce dei parziali piuttosto pesanti a differenza dei periodi centrali combattuti e giocati alla pari.
Questo il commento di coach Bevitori: “Abbiamo faticato molto in difesa sui giochi di squadra subendo dei canestri facili che ci hanno spesso demoralizzato”.

U18 F
Rotterplast2 – Interclub 54-73
Interclub: Cavalieri, Bacchetti 8, Piemonte 12, Fumis 16, Loj 5, Roici 9, Biagi 1, Santoro 5, Predonzani 6, Guidoboni 9, Maiola 2, Mezgec. All.: Perin-Parigi

L’Interclub prosegue la serie di risultati positivi e lo fa andando ad espugnare con autorità il parquet di Fogliano, questa l’analisi di coach Parigi: “Gara non facile contro una formazione fisica dotata di vari terminali offensivi, grazie ad una buona difesa e a contropiedi ficcanti la squadra è riuscita a controllare e vincere l’incontro. Una menzione va rivolta a Bacchetti e Fumis ma devo dire che tutte le ragazze hanno giocato con la giusta voglia e tenacia”.

U18 M Gold
Interclub – U.S.D. Dom 69-52 (10-11;18-5;13-23;28-13)
Interclub: Radovcic, Tonut 22, Bonetti 2, Paiano 11, Padoan 6, Bernich, Lavince 2, Morgut 10, Apostoli 2, Verginella, Rebelli 14, Trisciulli. All.: Fuligno-Zadeo

Successo interno per la nostra squadra under 18 che batte il Dom per 69-52, spiega così la vittoria coach Zadeo: “Due punti senza dubbio meritati anche se abbiamo sofferto una squadra composta da un roster piuttosto giovane (atleti delle annate 2002/2003), nel complesso siamo stati troppo superficiali sia nell’atteggiamento che nelle conclusioni e questo purtroppo ha fatto mantenere in partita il Dom che ci ha creduto quasi sino alla fine. Venendo ai singoli bene hanno fatto Tonut e Rebelli in cabina di regia, mentre Paiano e Morgut si sono distinti in fase offensiva. Per quello che concerne la difesa non si sono viste delle cose positive dato che eravamo sempre in ritardo o fuori posizione, l’importante comunque era vincere e sotto questo aspetto posso ritenermi soddisfatto anche se la qualità del gioco non è stata per niente buona”.

Pol.Casarsa – Interclub 82-72 (16-23;29-22;22-14;15-13)
Interclub: Radovcic, Tonut 9, Bonetti 2, Paiano 14, Padoan 6, Bernich, Lavince 4, Morgut 11, Apostoli 2, Verginella, Rebelli 24, Rabar. All.: Fuligno-Zadeo

Battuta d’arresto in quel di Casarsa per i rivieraschi che non sfigurano affatto come racconta coach Zadeo al termine di un match dove ci sono state diverse note positive: “Siamo usciti dal campo sconfitti ma devo pure sottolineare che finalmente la squadra ha giocato con determinazione e impegno. I friulani si sono dimostrati ottimi a livello di intensità avendo dalla loro un pivot di buone speranze, abbiamo affrontato i primi 2 quarti a viso aperto facendo un buon basket che ci ha permesso di giungere all’intervallo sul 45 pari in una gara sicuramente molto maschia. Il trio Rebelli-Morgut-Paiano si è confermato su buoni livelli come pure Bonetti e Tonut i quali si sono a lungo impegnati e sotto questo aspetto non posso chiedere di più. Mi auguro che tutti i ragazzi, anche quelli non scesi in campo, capiscano che per conquistarsi minuti preziosi sul campo devono avere dalla loro tanta voglia, grinta e spirito di sacrificio”.
U16 F
Pol.Casarsa – Interclub/Polet Bianche 44-105 (10-31;23-59;38-77)
Interclub/Polet Bianche: Jerman 10, Carli 13, Richter 14, Prelz 2, Rosset 6, Biagi 17, Santoro 21, Mezgec 24. All.: Chermaz

Gara senza storia e netta affermazione delle muggesane sul parquet della Pol.Casarsa, piena è la soddisfazione di coach Chermaz: “Abbiamo disputato una buona partita con tutte le ragazze che hanno eseguito quanto richiesto dalla panchina. Una difesa aggressiva al punto giusto ha messo subito in difficoltà Casarsa mentre dall’altra parte non siamo mai calati mantenendoci sempre concentrati nell’arco di tutta la gara fattore questo molto importante per un gruppo che deve sempre tenersi su un certo livello per giocare bene. Ora il nostro pensiero è già rivolto alla prossima partita contro Codroipo dove cercheremo di attuare la stessa concentrazione e aggressività sin dal primo minuto”.

Interclub Blu – Pm Service 44-55
Interclub Blu: Bevitori 13, Ferrara, Gasparo 5, Schiano 3, Sartori ne, Battilana 4, Canziani 1, Scarfiello, Rugo 6, Toscan 7, Zobec ne, Bresciani 5. All.: Neppi

Avvio di partita positivo per le rivierasche che mettono subito in difficoltà la Pm Service in un match dove nei primi due quarti non sono mancate delle buone azioni da ambo le parti. Nella ripresa due canestri consecutivi delle bisiache e il relativo time out chiamato da coach Neppi per spezzare il ritmo non sortiscono l’effetto sperato, Muggia da questo momento in poi cala sia a livello fisico che mentale non riuscendo a recuperare lo svantaggio con le ospiti ad allungare sino al 44-55 finale.

U13 F
Interclub – Alba Cormons 71-31 (26-2;34-10;65-10)
Interclub: Millo 2, Fabrici, Fonda 4, Salviato F. 6, Salviato R. 15, Azzolin 13, Perzan 8, Legovich 8, Castellani 4, Catalanotti 2, Lussa 9, Tortora. All.: Bevitori

Incontro senza storia sotto il profilo del punteggio con l’Alba Cormons che sin dalle prime battute si dimostra meno esperta delle muggesane: chiuso il primo quarto nettamente in vantaggio (26-2) coach Bevitori concede ampio spazio a tutte le 12 atlete a sua disposizione. L’unica nota stonata del pomeriggio riguarda l’infortunio accorso ad un’atleta cormonese che, in uno scontro di gioco, ha riportato la frattura di un braccio, tutto lo staff della Pallacanestro Interclub Muggia rivolge a Giada il più sentito augurio di pronta guarigione.

(Nella foto: palla a 2 tra Pol.Casarsa e Interclub valevole per il campionato U18 M Gold)

Lascia un commento