Fai Squadra Con Noi

Serie D: rivieraschi sconfitti nel finale

San Vito Pallacanestro – Interclub Borgo di Porto San Rocco Muggia 82-76 (21-21;41-38;59-57)
Interclub Borgo di Porto San Rocco Muggia: Schillani 17, Tonut 11, Manuelli I. 1, Tercelj 3, Caineri, Lavince, Bassi 3, Crevatin 15, Trivillin 14, Zampa 4, Sodomaco 8, Liessi. All.: Birnberg-Perin

Ultima giornata della regular season e giochi già decisi per l’Interclub certa della partecipazione ai play out, nonostante ciò i rivieraschi affrontano la formazione di casa a viso aperto con lo scopo di preparasi al meglio per la fase successiva.
Il quintetto schierato dal coach muggesano parte subito con il piglio giusto trovando in Crevatin il principale terminale nell’attaccare il ferro, dall’altra parte gli avversari si mantengono a contatto sia grazie a delle ottime percentuali nel tiro da fuori che recuperando numerosi rimbalzi offensivi, al termine del primo quarto il tabellone indica la perfetta parità (21-21).
L’equilibrio prosegue anche nell’avvio del periodo successivo con entrambe le compagini ad alternarsi nella guida del punteggio: Muggia trova le sue armi migliori in Tonut, abile a creasi dei buoni uno contro uno, e Zampa, concreto a dare sostanza sotto canestro, ma è il San Vito a produrre il divario che le consente di portarsi a metà gara avanti di 3 lunghezze (41-38).
Il terzo periodo procede sulla falsa riga dei primi 20′, le squadre continuano a sorpassarsi a vicenda trovando la via del canestro con una certa assiduità (59-57), a fare la differenza in negativo per l’Interclub è il calo di lucidità accusato nel finale dove le basse percentuali al tiro da fuori permettono al San Vito di costruire il break decisivo per la vittoria (82-76).
Questo il commento di coach Birnberg alla conclusione del match: “L’approccio alla gara è stato buono ma come spesso accaduto in questa stagione qualche particolare e alcuni cali di concentrazione non ci hanno permesso di portare a casa i due punti. Ora il pensiero va esclusivamente rivolto ai play out dove molto probabilmente incontreremo Azzano Decimo terzultima classificata nel girone composto da squadre della provincia di Udine e Pordenone. Partiamo dallo zero a zero sapendo che non ci sono risultati già scritti ma consci che siamo noi i primi artefici del nostro futuro in questo campionato”.

Lascia un commento