Fai Squadra Con Noi

Serie D: l’Interclub centra la seconda vittoria di fila. Contro il San Vito finisce 57-50

Interclub – San Vito Pall. 57-50 (12-14;26-20;40-37)
Interclub: Schillani 8, Rebelli 9, Manuelli I. 1, Manuelli S. 6, Tonut 17, Zampa, Bembich 4, Grasso 3, Sodomaco 2, Rakic, Liessi, Lavince 7. All.: Gregori
San Vito Pall.: Viller 11, Salvador D. 2, Ruzzier, Moscolin, Savi, De Petris, Marcori, Dolcetti 18, Suzzi 4, Delise 9, Salvador L. 6. All.: Morelli
 
Secondo successo consecutivo dei rivieraschi vittoriosi tra le mura amiche del PalAquilinia sul San Vito per 57-50 in una gara a lungo combattuta, i padroni di casa sono stati abili nel finale a trovare il guizzo utile a incamerare 2 punti preziosi nella corsa verso la salvezza viste le concomitanti sconfitte di tutte le dirette concorrenti. Turno quindi favorevole ai muggesani che nonostante qualche difficoltà iniziale hanno dimostrato, con il passare dei minuti, una certa crescita sia sotto il profilo del gioco che caratteriale.
La partenza non è delle migliori per l’Interclub che fatica a trovare la via del canestro, ad approfittarne sono così gli avversari nel siglare il primo mini break della partita (4-8 al 6′), Muggia comunque non demorde e rimane agganciata ai gialloblu grazie alle singole iniziative offensive del duo Bembich-Schillani, il quarto si chiude con la formazione di coach Morelli avanti di 2 punti (12-14).
Per i rivieraschi le cose vanno decisamente meglio nel periodo successivo, Tonut dalla lunetta impatta (14-14) per un equilibrio che rimane pressoché costante sino al 15′ quando l’intensità di gioco dei padroni di casa aumenta come la maggiore lucidità nell’affrontare la difesa a zona adottata dal San Vito, punti questi certamente determinanti a fornire l’accelerata favorevole a Muggia nel trovare, grazie all’asse Tonut-Lavince,  il +6 (26-20) sul finire del periodo.
Nella ripresa la tripla di Grasso e il seguente canestro di Rebelli portano l’Interclub sul +11 (31-20), i rivieraschi  hanno in mano l’inerzia della gara ma non riescono a trovare l’allungo decisivo per chiudere definitivamente le sorti del match. A questo punto il San Vito non allenta la presa e prova a tornare in carreggiata con Dolcetti, vera spina nel fianco della difesa rivierasca, capace di prendere in mano la squadra portandola sotto di 3 lunghezze (40-37 al 30′).
Gli ultimi 10′ sono condotti sul filo dell’equilibrio anche se l’Interclub mantiene sempre un leggero vantaggio, si giunge così nel concitato finale di gara dove Luca Salvador sigla il -3 (53-50), dalla lunetta Tonut non sbaglia (55-50). Nell’azione seguente un pallone vagante intercettato da Bembich innesca il contropiede per lo stesso Tonut che realizza il canestro del definitivo 57-50.
Chiaro è il commento dell’assistent coach Dobrilovic: “Anche se un po’ sofferta questa vittoria è certamente da considerarsi importante per la nostra classifica. Vorrei inoltre fare un plauso a tutto il gruppo ed in maniera particolare ai nostri lunghi Sodomaco e Rakic bravi a farsi valere sotto canestro, come altrettanto positive vanno considerate le prove fornite da Schillani, ottimo ai rimbalzi, e Tonut per quanto espresso a livello offensivo”.
(Ph.: Max Ros Photo)

Lascia un commento