Fai Squadra Con Noi

Serie B: sfuma il sogno promozione

Akronos Moncalieri – Interclub Borgo S.Rocco 76-45 (24-16;46-25;57-33)
Akronos Moncalieri: Parlani A., Conte 15, Gaj Tripiano, Parlani M., Berrad 7, Domizi 4, Trucco 12, Katshitshi 12, Giangrasso 3, Hernandez 10, Bosio, Giacomelli 13. All.: Terzolo
Interclub Borgo S.Rocco: Cumbat 12, Ianezic 9, Vida 8, Silli 3, Battistel, Mervich 6, Bianchini, Predonzani ne, Dimitrijevic, Fumis ne, Miccoli 7, Robba ne. All.: Mura

Non sono bastati all’Interclub Borgo S.Rocco i 21 punti di vantaggio della gara d’andata per centrare la promozione in serie A2, nel return match andato in scena ieri al “PalaEinaudi” di Moncalieri la formazione piemontese, spinta dal pubblico delle grandi occasioni, ha ribaltato il risultato in proprio favore forte di una gara giocata su ritmi sostenuti sin dalle prime battute dove il quintetto guidato da coach Terzolo ha imposto i propri ritmi di gioco dinanzi ad un Interclub in giornata no.
Le padrone di casa, trascinate da Conte, partono subito forte trovando l’allungo del + 6 (18-6) al 6′, vantaggio che viene ulteriormente incrementato 2′ più tardi dal canestro di Giacomelli (23-11), Muggia prova a riavvicinarsi e lo fa grazie a Cumbat abile a trovare 2 conclusioni utili a fornire un break di 5-0 (23-16), il periodo si chiude con l’1/2 dalla lunetta di Katshitshi (24-16).
L’Interclub non molla la presa e prova ulteriormente ad accorciare con una tripla di Silli (28-21) al 12′, ma è a questo punto che salgono in cattedra Trucco e Giacomelli: il duo gialloblu innesta la marcia che porta Moncalieri sul +21 (46-25) a metà partita.
Alla ripresa delle ostilità Muggia prova a cambiare registro, anche a causa di una situazione falli non delle migliori, sul piano difensivo ma è in attacco che le rivierasche faticano a trovare valide soluzioni per giungere a canestro causa la pressione attuata dai raddoppi adottati dalle avversarie che dalla loro incrementano ulteriormente il distacco sino a giungere sul +24 (57-33) al 30′.
La sostanza di fatto non cambia negli ultimi 10′: Moncalieri mantiene ampiamente in mano le redini del gioco sino alla conclusione (76-45), a festeggiare il salto di categoria sono le piemontesi ma all’Interclub rimane la consapevolezza di avere disputato un campionato eccellente a cui è mancata solamente la classica ciliegina sulla torta per coronare una stagione ampiamente positiva.
“Dispiace per il risultato -commenta coach Mura a fine gara- in quanto tutti noi credevamo fortemente alla promozione a partire dalla società che ha lavorato tutto l’anno per raggiungere l’obiettivo. Questa sconfitta di certo non cancella l’ottimo percorso di crescita compiuto dalla squadra di giornata in giornata”.

Lascia un commento