Fai Squadra Con Noi

I risultati delle giovanili

U18 M Gold
Libertas Gonars – Interclub 84-88 (22-19;43-43;60-67)
Libertas Gonars: Marcato, Di Leo L., Malisan G. 28, Ferro, Milanese 31, Cecchin 10, Sigon, Tondon 8, Bertossi, Malisan M. 3, Di Leo F. 4, Fontanot. All.: Stroppolo
Interclub: Radovicic, Tonut 27, Paiano 11, Bernich 3, Lavince 3, Morgut 11, Apostoli 10, Verginella 2, Rebelli 21, Rabar. All.: Fuligno-Zadeo
 
Esordio condito dalla vittoria in quel di Gonars per i rivieraschi nella prima giornata del Girone Gold, queste le parole di coach Zadeo: “la squadra ha interpretato la partita molto bene sia in attacco che in difesa con pochissimi secondi tiri concessi agli avversari grazie a degli ottimi tagliafuori in una gara dove i ragazzi hanno dimostrato grande carattere sin dall’inizio”.
 
U18 M Silver
Pallacanestro Grado – BarcolanaInterclub 72-74 d.t.s. (22-9;16-26;12-15;14-14;8-10)
BarcolanaInterclub: Acimovic 8, Tomasella 4, Timpone 2, Desinan, Diminich, Folla 30, Mingrone, Scaccia 5, Del Rosario 1, Ferrante 5, Caliendo 20. All.: Poropat
 
Buon avvio di campionato per i ragazzi di coach Poropat corsari sul parquet di Grado con il punteggio di 74-72 dopo un tempo supplementare.
Nell’avvio di gara la squadra di casa conduce la partita grazie ad un’ottima difesa chiudendo molto bene tutti gli spazi, il primo quarto si conclude con gli isolani avanti 22-9.
Nel secondo periodo la BarcolanaInterclub riprende in mano la gara cercando di limitare gli avversari collezionando di fatto parecchi punti in attacco, allo scadere del quarto Folla esegue un tiro da metà campo per un parziale che vede gli ospiti chiudere sul 26-16, nonostante ciò Grado mantiene il vantaggio nel computo totale, 38-35 al 20′.
Nel terzo quarto, grazie ad un’eccellente prova di Caliendo, la BarcolanaInterclub si assicura il pareggio allo scadere impattando sul 50-50.
La partita a questo punto si fa sempre più viva: Folla mantiene a galla i suoi e con un’ottima prestazione da parte del collettivo i biancoverdi si portano avanti mettendo la freccia del sorpasso, nonostante ciò proprio all’ultimo respiro Grado insacca la tripla del pareggio, 64-64, mandando le squadre al supplementare.
Le cose si mettono subito bene per gli ospiti che si portano nuovamente in vantaggio con una buona azione di Acimovic, Folla -autore di una prestazione da incorniciare- trascina la BarcolanaInteclub al primo meritato successo stagionale, 72-74.
 
U16 F
Interclub “Bianche” – Libertas Sporting Basket School “A” 65-73 (13-18;34-40;48-60)
Interclub “Bianche”: Fuligno, Peretti 12, Carli 6, Richter 2, Demarchi, Prelz, Rosset 6, Jerman, Biagi 4, Santoro 13, Mezgec 6, Giustolisi 16. All.: Chermaz
Libertas Sporting Basket School Ud: Cosolo 2, Blasigh 29, Gucciardi, Buttazzoni 13, Autiero, Molaro 4, Sgorino 2, Cantoni, Langhi 2, Lizzi 17, Cozzi 4. All.: Vignando
 
Questa l’analisi di coach Chermaz: “la squadra ha disputato senza alcun dubbio una partita molto intensa nella quale siamo però andati troppo presto sotto di 10 punti non riuscendo poi a recuperare tale svantaggio. E’ mancata un pochino l’intensità ai rimbalzi come pure a metà campo diversi sono stati gli errori difensivi anche se non è venuta mai meno la voglia di reagire in quanto a 70” dalla conclusione eravamo sotto di 3 lunghezze. Purtroppo abbiamo pagato l’imprecisione al tiro da sotto oltre che diversi sono stati pure gli errori commessi dalla lunetta nei momenti topici della gara.
Vedendo invece il bicchiere mezzo pieno ce da dire che abbiamo affrontato una signora squadra, nonostante la sconfitta le ragazze hanno comunque prodotto in alcuni momenti un gioco piacevole, dall’altra parte ci è mancato completamente il tiro da fuori e su questo aspetto dovremo certamente lavorare in previsione delle prossime partite”.
U16 F
Libertas Sporting Basket School “B” – Interclub “Blu” 85-48 (25-13;26-8;11-12;23-15)
Interclub “Blu”: Bevitori 12, Zuppin, Gasparo 9, Schianto 4, Sartori, Battilana 4, Paoluzzi 7, Canziani 2, Rugo, Toscan 4, Zobec, Bresciani 6. All.: Neppi
Prima di campionato impegnativa per le rivierasche con le friulane che hanno imposto la loro fisicità e ritmo partita già dal primo minuto, commenta così l’incontro coach Neppi: “la gara in pratica si è chiusa nei primi 20′, ho dato poi spazio alle rotazioni. Dal canto nostro dobbiamo ancora lavorare molto anche se un piccolo passo in avanti l’abbiamo compiuto sia a livello di squadra che individuale.
Personalmente mi è piaciuto il modo di “vivere” la partita delle nostre ragazze in quanto hanno dimostrato per tutti i 40′ entusiasmo e partecipazione collettiva durante le varie fasi di gioco”.
(nella foto l’Interclub “Bianche” U16)

Lascia un commento