News

Serie B, gara 2 quarti play off: Interclub - Rivana 38-63

Interclub - Zanini Arredo Rivana 38-63 (15-18;21-34;29-53)

Interclub: Piemonte, Peretti 2, Silli 3, Mervich 6, Predonzani, Dimitrijevic 3, Santoro 2, Miccoli Co. 16, Miccoli Ca. 2, Florit 2, Castagna 2. All.: Mura

Zanini Arredo Rivana: Piermattei ne, Vicentini, Fadanelli L. 8, Piva 7, Bonvecchio 7, Reversi 3, Chemolli 3, Fadanelli I. 18, Bregu 2, Villaruel 15, Bianconi. All.: Civettini

 

Sfuma la possibilità di chiudere al primo match point la serie dei quarti di finale per l'Interclub che cede il passo tra le mura amiche del PalAquilinia alla Zanini Arredo Rivana per 38-63 in un match equilibrato sino alla metà del secondo periodo (20-20) quando le ospiti sono state capaci di imprimere l'accelerata (break di 14-1) utile a spostare l'inerzia della gara dalla loro parte (21-34 al 20').

Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia con le trentine a mettere un parziale di 8-0 (21-42) a sancire, in pratica, l'esito della gara a favore della squadra di coach Civettini che così pareggia i conti riportando la serie al PalaGarda (palla a 2 fissata alle ore 18) per la “bella” di domenica 5 maggio.

“L'approccio alla partita è stato un pò troppo soft -spiega coach Mura- in quanto non siamo riusciti ad imprimere il nostro ritmo, sotto questo aspetto Riva oggi ci è stata superiore. Sul piano offensivo abbiamo commesso molti errori al tiro mentre in difesa, nei confronti dell'avversario, eravamo sempre un passo indietro mancando dell'aggressività necessaria a mettere in difficoltà il loro gioco d'attacco. Se vogliamo avere delle chance in gara 3 dobbiamo mettere in campo l'intensità e la determinazione necessaria per comandare il ritmo della gara sin dalle battute iniziali. Tra le poche note positive va segnalato l'esordio in serie B della classe 2003 Santoro e il rientro in prima squadra di Peretti entrambe andate a referto”.